Resoconto Corse – Sabato 11 Luglio 2020

Resoconto Corse – Sabato 11 Luglio 2020

Bebirussa Jet  e Bigbusiness Arc  i vincitori delle divisioni del Città di Cesena

 

Un cielo minaccioso con cupe nubi da est  ha tenuto in scacco  gli appassionati in una delle serate più accattivanti e ricche di aspettative della stagione 2020 del trotto cesenate, con l’inedito format del Città di Cesena riservato ai tre anni e traslato da agosto a luglio, in cima ad un intrigante cartellone tecnico che dalle 21.00 sino alle porte del nuovo giorno ha proiettato Cesena ed il suo magico impianto ai vertici del trotto nazionale.

Puledri in apertura di serata e convincente vittoria per Costante Jet e Andrea Farolfi, seconda posizione per Camille e terza per l’attesa e tutto sommato deludente Cambogia, media di 1.20.4 per l’allieva dell’affiatato duo Andrea Farolfi /Walter Zanetti, mentre alla seconda, handicap per anziani abbinata alla scommessa tris nazionale, successo dopo lungo conciliabolo della giuria, per Unno e Christian Fracassa su Refosco Lag e Vegas Cloudlet, con Taiga Jet incorsa negli strali della giuria per aver percorso un tratto di corda nella vietata andatura d’ambio. Il convegno entrava nel vivo alla terza, con i cadetti in scena e con l’insperata vittoria di Akthar Op e Lorenzo Baldi su Atena Caf, successo decretato dall’ennesima decisione della giuria che squalificava il vincitore della prima ora Ateeco Degli Dei per una scorrettezza si Africa Jet, mentre Atena Caf completava lo stringato ordine d’arrivo che accreditava l’allievo di Lorenzo Baldi della media di 1.14.0. Miler di vaglia alla quarta e successo in zona cesarini per Vesna e Renè Legati che in un significativo 1.12.2 hanno piegato un tonico Zeus Stecca, mentre Von Wise  As e Ale Gocciadoro sono saliti sul terzo gradino del podio.  La saga dell’ultimo lustro, legata al team Gocciadoro e ai suoi numerosi e vincenti allievi ha trovato esaltante consacrazione nel Città di Cesena filly, corsa che ricordava l’Avvocato Umberto Calzolari e che il professionista emiliano ha degnamente onorato vincendo con Bebirussa Jet che a media di 1.13.4 ha sancito il nuovo limite della leva 2017 sulla media distanza precedendo la compagna di training Betta Zack e  la campana Borboletta , costretta ad abdicare al ruolo di invitta dopo cinque successi consecutivi. L’emozionante serata romagnola apriva una parentesi riservata ai gentlemen alla sesta corsa, miglio per anziani di lungo corso abbinata al Trofeo Gentlemen For Life, che un sorprendente Troi Holz ha riportato in 1.13.8 regalando una grande gioia al suo interprete Graziano Reggiani, mentre gli attesi Rue Du Bac e Specialess si sono divisi i residuali gradini del podio . Maschi del Città di Cesena alla settima corsa ed ancora Gocciadoro ai vertici grazie al tenace percorso di Bigbusiness Arc, che ha mostrato qualità eccelse salvando la vittoria dall’incisivo finish del sempre generoso Bongjovi Mmg, mentre Francesco Tugfano e Bruccione Fas hanno completato un podio foriero di eccellente aspettative in ottica Derby. Chiusura nel segno di Ayrton Blg, ospite del Savio per la stagione 2020 che Simone Molllo ha portato ad un convincente primo piano al significativo report di 1.14.8 davanti ad Arancia Jet e Chocolat Chaud.

A cura dell’Handicapper VALTER CESARON